Amministrazione trasparente

Rassegna stampa

Documenti

Ministero del Ambiente Regione Abruzzo Provincia di PescaraLegambiente APATWWF Osservatorio Nazionale RifiutiItalia Nostra ARTA

Chi Siamo


Lʼambiente alla Tua portata!

Eʼ quello che dal 1999 progetta Ambiente Spa, una società che propone servizi allʼavanguardia per la tutela del nostro territorio. Oggi Ambiente SpA conta trentadue Soci e svolge il servizio di igiene urbana in oltre venti Comuni.

Unʼattività gestita con oculatezza, a partire dal settore dei Rifiuti Solidi Urbani e del servizio di raccolta differenziata.

Cittadini, associazioni, enti locali sono al centro dellʼazione di Ambiente che, sin dalla fondazione, ha investito con decisione approfondendo la conoscenza delle complesse normative ambientali e promuovendo la cosiddetta “cultura della sostenibilità”. Ambiente ritiene che progettualità e innovazione da sole non bastino per educare al rispetto del territorio. Per questa ragione, nel corso degli anni, ha organizzato e patrocinato iniziative che hanno coinvolto i comuni soci, i cittadini, gli studenti.

Per Ambiente incentivare la raccolta differenziata è cruciale e glʼimportanti risultati conseguiti indicano che la strada percorsa è quella giusta.

Lo testimoniano i recenti avvii della raccolta differenziata ʻporta a portaʼ nei Comuni di Spoltore (una delle più grandi realtà della Provincia di Pescara, dove è coinvolto oltre il 65% della popolazione, per un totale di circa 11.000 abitanti) e Pianella (2.000 famiglie, per un totale di circa 5.500 abitanti).

In generale, il potenziamento della raccolta differenziata avverrà attraverso quattro misure:

- valorizzazione dei rifiuti a partire dalla raccolta;

- riduzione della quantità e pericolosità dei rifiuti da avviare agli impianti di smaltimento indifferenziato;

- ricorso a tecnologie innovative, capaci di contenere lʼimpatto ambientale dei processi di smaltimento e trattamento;

- recupero di materiali ed energia nella fase finale di trattamento dei rifiuti.

Passaggi fondamentali che permettono ad Ambiente Spa di completare la filiera della gestione dei rifiuti solidi urbani. In questo percorso virtuoso la nostra realtà è a buon punto: attualmente i rifiuti differenziati (carta, plastica, vetro e lattine) vengono raccolti nei vari Comuni, lavorati e trasportati in appositi impianti.

La raccolta non differenziata viene avviata nell’impianto di trattamento meccanico biologico in località Casoni di Chieti, i cui residui dopo il trattamento di essiccazione e stabilizzazione vengono stoccati nell’impianto di Colle Cese di Spoltore, di cui Ambiente S.p.A. è concedente.

Parliamo di una struttura che oggi rappresenta un fiore allʼocchiello nel nostro Paese, dove è presente un impianto di recupero energetico che sfrutta il Biogas, generato dalla fermentazione dei rifiuti, per produrre energia che viene ceduta alla G.S.E., il cui azionista unico è il Ministero dellʼEconomia e delle Finanze.

Ma lʼimpegno di Ambiente non si ferma.

Eʼ ormai imminente il completamento di tre progetti che sanciranno il definitivo ʻsalto di qualitàʼ verso lʼaffermazione della raccolta differenziata:

- la predisposizione a Spoltore di un impianto a tecnologia complessa per la selezione dei rifiuti solidi urbani provenienti dalla raccolta differenziata;

- lʼimminente realizzazione di una Piattaforma Ecologica di tipo B con annessa stazione ecologica a Loreto Aprutino, dove verranno conferiti circa 1.700 tonnellate di rifiuti urbani, al servizio di un bacino di utenza molto vasto;

- la promozione e potenziamento della raccolta differenziata ʻspintaʼ porta a porta in tutti i Comuni serviti da Ambiente Spa.